polizia penitenziaria top

Nota n. 9563 - Anche a seguito dell’emanazione del PCD n. 0000825.ID dell’8 aprile 2020, da parte del Capo del DGMC, saranno per il futuro in costante aumento gli operatori del Corpo di polizia penitenziaria autorizzati o obbligati (cfr., art. 10, PCD n. 0000825.ID, 08 aprile 2020) a prestare servizio in abiti civili e nel rispetto del dettato di cui all’art. 14, DPR n. 82/1999.

Per tali ragioni, si pone dunque il dovere per le Amministrazioni di garantire il giusto ristoro – al pari, peraltro, di quanto già avviene nelle altre Forze di Polizia – a coloro che provvedano ad acquistare direttamente i capi di vestiario di foggia civile da indossare per il disimpegno dei servizi istituzionali.

Per quanto accennato, si invitano le SS.LL. a volersi cortesemente adoperare, secondo la rispettiva competenza, affinché agli appartenenti alla Polizia penitenziaria autorizzati o obbligati a prestare servizio in abito civile venga corrisposto un adeguato ristoro economico, sotto forma di indennità/buono vestiario.

Nell’attesa di gentili riscontri, molti cordiali saluti.

Allegati:
Scarica questo file (9563 buono vestiario.pdf)9563 buono vestiario.pdf[ ]189 kB

Potrebbe interessarti anche:

Venerdì, 12 Giugno 2020 11:56

Come già anticipato durante la riunione con il Sottosegretario alla Giustizia On.le Ferraresi in data 4 giugno 2020 si comunica, da notizie assunte presso le competenti articolazioni dipartimentali,...

Martedì, 01 Settembre 2020 10:25

GDAP: 0301649 - Facendo seguito alla nota n. 0204781.0 del 12 giugno 2020 si comunicano, a seguito delle notizie pervenute dalle competenti articolazioni dipartimentali, ulteriori aggiornamenti in...

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto