polizia penitenziaria top

Egregio Dr. Meli,
in data odierna il personale dell’IPM di Acireale ci ha informati che un detenuto lì ristretto di origine egiziana è stato riconosciuto dopo una attenta visita all’ospedale di
Acireale, affetto da scabbia. Il detenuto, dopo gli accertamenti ospedalieri, non è stato isolato ed è stato rintrodotto nella struttura e nella stessa stanza che occupava prima
della visita, ove sono ristretti altri 4 detenuti.
Pare che dal rientro in istituto il detenuto affetto da scabbia sia stato mantenuto in tutte le attività previste.
Visto quanto denunciato nella presente nota, invitiamo le autorità cui la presente è diretta, ad intraprendere tutte le misure cautelative igienico-sanitarie a
tutela della salute di tutto il personale e della popolazione detenuta dell’IPM di Acireale.
Si resta in attesa di conoscere le misure cautelative e di prevenzione che saranno adottate.
Distinti saluti.

nostra nota 8332

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto