polizia penitenziaria top

Trapelano voci sempre più insistenti che il DAP o il PRAP da Lei diretto sia in procinto di realizzare la chiusura della Casa Circondariale di SAVONA.
Le predette indiscrezioni riferiscono di una fase operativa già avviata con il recente trasferimento di un certo numero di detenuti presso altri istituti della Regione e che, addirittura sarebbero stati bloccati fondi già assegnati per lavori di ristrutturazione.
Al di là di qualsiasi valutazione che, evidentemente, ci riserviamo di esprimere in presenza di notizie e provvedimenti certi, con la presente si chiede alla S.V. di confermare o meno le predette indiscrezioni, anche e soprattutto per l’incidenza che questo avrebbe su tutto il personale in servizio presso l’istituto in questione.
E’ del tutto evidente che qualora si ritenga di chiudere il carcere di Savona o, comunque, di realizzarne uno nuovo in prossimità della Città questo inciderebbe sulla vita professionale, ma anche privata, di ogni operatore. Ragione per cui il confronto con le OO.SS. rispetto alla gestione degli stessi non solo sarebbe auspicata, ma anche dovuto.
Premesso quanto sopra si resta in attesa di cortese urgente riscontro.

Fabio Pagani

Allegati:
Scarica questo file (21.10.2015_savona.pdf)21.10.2015_savona.pdf[ ]176 kB

Potrebbe interessarti anche:

Martedì, 13 Ottobre 2020 08:22

Con riferimento alla nota indicata in oggetto, il competente Provveditorato Regionale ha comunicato quanto segue.La situazione di difficoltà registratasi nello scorso mese di agosto presso...

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto