polizia penitenziaria top

Nota n. 8807 -  Da più parti sul territorio nazionale giungono segnali di insofferenza rispetto ai preoccupanti ritardi che si registrano in materia di progressioni in carriera del personale di Polizia Penitenziaria.

Risultano, infatti, sospesi i lavori della relativa Commissione dipartimentale in quanto, sembra, non ancora costituita causa la mancata formalizzazione di tutti i componenti.

            Pur comprendendo le difficoltà e i numerosi impegni che caratterizzano l’attività del DAP non posso esimermi dal rilevare quanto l’importanza di evitare limitazioni nelle legittime aspettative del personale che, evidentemente, in circostanze del genere non può certo identificarsi nella propria amministrazione.

In termini di efficienza e di efficacia della pubblica amministrazione ciò costituisce esattamente ciò che non dovrebbe essere, tanto più se consideriamo che la medesima commissione (ex art 50 D. Lgs 443/92) è la stessa che deve valutare centinaia e centinaia di ricorsi avverso i giudizi complessivi che registrano anch’essi angoscianti ritardi.

Sono certo comprenderà il senso di frustrazione che deriva dal fatto di ritenere ingiusto un giudizio complessivo; non ricevere risposte rapide rispetto ai ricorsi e non ottenere nemmeno gli avanzamenti di qualifica maturati solo perché non si riesce a costituire e far lavorare una commissione paritetica.

Discorso a parte va fatto anche nei confronti del comitato di indirizzo centrale dell’Ente di Assistenza il quale, da anni, non riesce nemmeno a garantire la previsione di una convocazione ogni sei mesi, così come previsto dall’art.10 bis del suo statuto.

Nei fatti convoca una sola riunione all’anno, molto spesso caratterizzata non tanto da una “consultazione” nel merito delle proposte, ma piuttosto dalla richiesta di esprimersi su “pacchetti” predeterminati.

Confidando nella Sua pragmatica sensibilità l’auspicio è quello che l’Amministrazione voglia dimostrare concretamente, determinando avvio e rapidità della commissione, una diversa attenzione nei confronti delle aspettative del personale di Polizia Penitenziaria generando così quel senso di appartenenza e di benessere utile a concepire una nuova e migliore amministrazione.

Certo di un Suo personale interessamento, porgo distinti saluti. F.to: Il Segretario Generale Angelo Urso 

Potrebbe interessarti anche:

Mercoledì, 16 Febbraio 2022 07:32

GDAP n. 0058979.U del 15.02.2022 - A decorrere dai prossimi mesi di giugno/luglio la Scuola di Portici in considerazione della sua inagibilità sarà interessata da lavori di ristrutturazione, giusta...

Mercoledì, 27 Aprile 2022 07:16

DGMC.27/04/2022.0023368.U - Ricognizione urgente di personale di Polizia Penitenziaria da distaccare per urgenti esigenze di servizio presso gli Istituti penali per i minorenni di Nisida ed Airola

Mercoledì, 16 Febbraio 2022 10:20

Comunicato stampa -   ROMA 16/02/2022 – “Il Garante regionale dei detenuti Samuele Ciambriello, nello ‘stigmatizzare i contenuti allarmistici e da fake news’ di ‘comunicati stampa diffusi...

Giovedì, 10 Febbraio 2022 13:58

Comunicato stampa -     ROMA, 10/02/2022 – “Giungono notizie di gravi tensioni e disordini, presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere, già tristemente nota alle...

Giovedì, 30 Giugno 2022 15:59

GDAP n. 0254380.U del 30.06.2022 -  Per opportuna conoscenza, a seguito del confronto con le 00 .SS., circa la destinazione provvisoria del personale in forza presso la Scuola di...

Venerdì, 21 Gennaio 2022 11:13

Comunicato stampa - ROMA, 21/01/2022 – “Forti tensioni da ieri sera presso la Casa Circondariale di Avellino, già teatro della duplice evasione di qualche giorno fa, dove a seguito dell’accertamento...

Lunedì, 07 Febbraio 2022 19:39

Il detenuto evaso da Avellino preso in Francia - Servizio del TG 696 TV, interviene il nostro Segretario Generale.{youtube}https://youtu.be/j25_EM5MyvM{/youtube}

Martedì, 11 Gennaio 2022 14:23

Nelle prime ore della scorsa notte evasione dalla casa circondariale di Bellizzi, ad Avellino: a scappare sono stati tre detenuti - due dell'Est europeo e l'ultimo marocchino - che erano ristretti...

Martedì, 11 Gennaio 2022 14:35

Come accade nei fumetti 3 detenuti hanno forato il muro della cella e poi si sono calati giù dal muro con le lenzuala. Qui il servizio del TG Mediaset e l'intervento delle...

Sabato, 15 Gennaio 2022 22:31

Bellizzi, dopo l'evasione ancora allarme sicurezza - L'intervento del segretario Uilpa De Fazio{youtube}https://youtu.be/1gncgN2pFm0{/youtube}

Giovedì, 26 Maggio 2022 08:13

GDAP 0205253.U del 25.05.2022 - In riferimento a precorsa corrispondenza di cui all'oggetto la competente articolazione di questa Direzione Generale ha comunicato che, a seguito del piano di...

Lunedì, 07 Febbraio 2022 10:42

Comunicato stampa - ROMA 07/02/2022 – “Esprimiamo compiacimento e un grande plauso per la DDA di Napoli che ha coordinato le indagini e per tutte le forze dell’ordine che vi hanno partecipato,...

Martedì, 11 Gennaio 2022 08:26

Comunicato stampa - ROMA, 11/01/2022 – “Due detenuti, uno di 23 anni, originario della Romania, l’altro di 41 anni originario del Marocco, sono evasi dalla Casa Circondariale di Avellino. Da...

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto