assemblea congressuale

A seguito di recenti disposizioni volte a mettere in pratica quanto dalla circolare GDAP PU 146311  del 29.04.2016 previsto, sembrerebbe che l’Amministrazione Penitenziaria, anche per l’Istituto Aquilano, vorrebbe mettere mano nel portafoglio dei dipendenti anche se, alcuni agenti, sono loro malgrado costretti a dover far uso della caserma per poter garantire il servizio.

    Evidentemente all’Amministrazione sfugge un particolare e non certo poco importante. Nel 2009, glielo vogliamo ricordare, un evento nefasto ha drammaticamente caratterizzato, e tuttora lo sta facendo, lo scenario sociale della Comunità aquilana. Molte sono le famiglie senza casa e costrette a vivere nelle c.d. New Town a seguito del terribile sisma che ha sconvolto lo scenario non solo orografico ma anche e soprattutto sociologico. Altrettante sono quelle che avrebbero voluto, ma di fatto non possono, vivere in una casa accogliente e che ricordi almeno vagamente quella nella quale  li ha visti crescere. Pur di trovare un qualcosa di similare, molti aquilani sono andati alla ricerca di un’abitazione da prendere in affitto, che desse delle garanzie in tal senso e, soprattutto, non mettesse in pericolo gli stessi da possibili, così come è già avvenuto, crolli.

    L’Amministrazione dovrebbe sapere, ma evidentemente fa finta di non saperlo, che trovare un alloggio in affitto in un contesto come quello dove insita la Casa Circondariale dell’Aquila più che difficile risulta impossibile.... leggi allegato.

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto