polizia penitenziaria top

Egregio Provveditore,
Come segnalato dal Coordinamento Provinciale di Arezzo con il documento prot. nr. 23 del 23/11/2015, che si acclude, si ravvisa la necessità di un intervento urgente da parte di codesto Ufficio affinché si proceda in tempi brevi alla risoluzione della questione relativa alla installazione della cassa continua presso la sede Aretina tenuto conto che a distanza di 1 anno, non è stata ancora posta in funzione.
La questione fu sollevata dalla UIL con il documento prot. nr. 58 del 29/10/2014 successivamente riscontrata con nota prot. nr. 5342 del 26/11/2014 della Direzione di Arezzo che assicurava che era in corso l’installazione del macchinario.

Ciò premesso, e evidente che nonostante l’enorme lasso di tempo trascorso non si sia riusciti ad installare tale macchinario che produce vantaggi sull’operatività e la sicurezza del servizio e degli operatori addetti, evitando il maneggio dei soldi in contanti oggi non più consentito.

Per quanto sopra, avuto riguardo che sono stati spesi soldi dello stato e che per quanto ci viene riferito il macchinario risulta inutilizzato e fermo all’interno dell’Istituto, con la presente si sollecita codesto affinché intervenga per eliminare eventuali ostacoli, se ci sono, e procedere alla immediata installazione del macchinario. Si vorrà convenire altresì che in un istituto che funziona a regime ridotto per le ragioni di ristrutturazione,si dovrebbe inevitabilmente approfittare ed accelerare i tempi di installazione e di innovazione delle tecnologie disponibili.

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto