La guerra degli straordinari. Il ministero della Giustizia richiede indietro i soldi, gli agenti del carcere pronti a una pioggia di ricorsi. Sono giorni caldi sul fronte della polizia penitenziaria di Monza. Perché la sospensione del recupero delle somme pagate fra il 2012 e il 2013 ottenuta nel luglio scorso si è rivelata soltanto un’illusione. ...

Allegati:
Scarica questo file (20151024-g-bri-06.pdf)20151024-g-bri-06.pdf[Leggi l'articolo completo]189 kB